PScaduti i cinque anni del mandato iniziato nel 2014, quest’anno i cittadini d’Europa saranno richiamati alle urne. Votare alle elezioni europee significa dire la propria sulla direzione che l’Europa dovrà prendere per i prossimi cinque anni a proposito di ciò che riguarda il commercio internazionale, la sicurezza, la protezione dei consumatori, la lotta al cambiamento climatico e la crescita economica. L’Unione Europea, volenti o nolenti, è da considerarsi teatro in cui si giocano alcune delle partite più incisive, di taratura internazionale, che animano il dibattito all’interno dei singoli paesi e ne condizionano l’andatura politica. Pertanto, convinti dell’importanza del momento, abbiamo ritenuto essenziale accrescere la consapevolezza degli studenti e la loro preparazione in vista di un momento elettorale decisivo.

MODALITÀ:

La CPS Roma propone di realizzare del materiale informativo in cui sono elencati i principali organi dell’Unione Europa e riassunte le loro funzioni. Il materiale prodotto sarà distribuito per le scuole entro e non oltre le elezioni previste per il 26 Maggio 2019.

Inoltre, in prossimità delle stesse, si propone di organizzare una plenaria straordinaria di dibattito sulla funzione dell’Unione Europea oggi, strutturando un confronto organizzato fra candidati dei partiti politici che, rispettosi dei valori di democrazia e antifascismo sanciti dalla Costituzione del nostro Paese, si presentano alle elezioni.