Dallo scorso settembre, una giovane ragazza di Stoccolma, Greta Thunberg, ha iniziato a scioperare ogni venerdì davanti al Parlamento svedese contro la mancanza di azione governativa rispetto al cambiamento climatico, chiedendo di dare maggiore importanza al problema, che ormai rappresenta una minaccia incombente da fronteggiare. Questo suo atto disobbediente ha catturato l’attenzione di persone in tutto il mondo, che organizzano ogni giorno nuove manifestazioni e proteste fondandosi sul suo esempio.

Considerata la straordinaria portata del corteo che si è tenuto a Roma il 15 Marzo, che è stato capace di mobilitare migliaia di dimostranti da realtà sociali e aggregative differenti, dagli studenti ai lavoratori, dai sindacati ai partiti politici, e convinti che queste ragioni debbano essere valori fondanti della vita e della condotta dei cittadini tutti, non possiamo esimerci dall’aderire con grande entusiasmo al movimento di Fridays For Future, invitando a sostenere la causa degli attivisti che periodicamente si ritrovano e manifestano in molte città di Italia e del mondo intero.

Tutte le scuole possono partecipare al progetto:

La CPS Roma incentiva l’azione ecologista all’interno scuole della Provincia.

Le scuole avranno tempo fino al 20 Aprile per inviare alla CPS Roma (tramite i canali social, email o sito web) un breve video di presentazione di attività da organizzare (o già organizzate) per studenti e professori che si propongono di sensibilizzare i ragazzi sul tema dell’ecologia, del rispetto dell’ambiente e degli spazi di cui si dispongono; che siano questi momenti di conferenza, di dibattito, o azioni concrete quali ad esempio ripulire il cortile del proprio istituto, riverniciarne la facciata, decorarla con murales o, ancora, istallare dei secchi per la raccolta differenziata.

Le scuole che più delle altre dimostreranno attenzione al tema, individuate da una apposita giuria composta dal Consiglio di Presidenza della CPS stessa, verranno premiate con una targa che ne attesta i meriti, consegnata dal Presidente della CPS in data da stabilirsi, e verranno dotate dei materiali necessari per la continuazione o l’avvio dei suddetti progetti, finanziati dalla CPS di Roma.

TEMPI:

Presentazione del progetto e avviamento del concorso: 11 Aprile – 20 Aprile

Analisi degli elaborati dei partecipanti: domenica 20 Aprile – domenica 5 Maggio

Premiazione dei vincitori (in momenti stabiliti tra Presidente della CPS e rappresentanti CPS delle scuole vincitrici): domenica 5 Maggio – domenica 2 Giugno

COSTI:

Materiali richiesti dalle scuole e targhe (tetto massimo di spesa): €100 per scuola (max. 10 scuole)