Lucidi, CPS Roma: “Finalmente convocata l’assemblea plenaria della CPS Roma, ora senza ostacoli per dare voce agli studenti”

È convocata per l’’11 Aprile nel Centro Congressi Frentani (MB Castro Pretorio) l’assemblea plenaria della Consulta Provinciale degli Studenti di Roma. Da settembre la Consulta è stata impegnata in lunghe trattative con USR Lazio e MIUR per superare i problemi di carattere burocratico e logistico che impedivano la convocazione delle assemblee e il conseguente avvio dei lavori.

“Dall’inizio di quest’anno scolastico, nonostante secondo la normativa nazionale la responsabilità spetterebbe all’Ufficio Scolastico Regionale, ci siamo impegnati noi in primis per risolvere i problemi legati all’individuazione e al pagamento di uno spazio idoneo ad ospitare i lavori della nostra Consulta, presentando all’USR Lazio diverse e valide alternative, spesso gratuite. Non ricevendo risposte chiare dagli organi competenti abbiamo avviato una lunga trattiva con il Ministero dell’Istruzione che si è conclusa con una vittoria di tutti gli studenti” dichiara Samuele Lucidi, Presidente della CPS Roma.

“Il Ministero coprirà tutte le spese di affitto della Sala. Non c’è più tempo da perdere, adesso al lavoro per ricostruire insieme il più grande organo di rappresentanza degli studenti di Roma e Provincia” conclude il Presidente Lucidi.