“Dopo due mesi di numerose pressioni all’Ufficio Scolastico Regionale, grazie anche all’intervento del MIUR, si sblocca la situazione di paralisi in cui verte la Consulta Provinciale degli Studenti di Roma; il Ministero si è dunque proposto di coprire interamente le spese di affitto della sala, onde evitare quello che sarebbe stato un nocivo ed inopportuno calo del fondo della nostra Consulta” dichiara il Presidente della CPS Roma Samuele Lucidi.

“Abbiamo convocato l’assemblea plenaria in data 26 Aprile, presso il Nuovo Teatro Orione in Via Tortona 7, sede ove già si erano svolte le elezioni di fine Gennaio. Visto lo stato delle cose, auspichiamo grande partecipazione e massima collaborazione, finalmente potremmo iniziare a discutere dei temi e delle problematiche vicine agli studenti” conclude il Presidente